Carta N26, un conto corrente in 8 minuti

Come ho fatto in precedenza con la carta Hype (qui l’articolo) ho provato anche la carta N26 e ti voglio raccontare la mia esperienza.

Innazitutto la carta N26 è la carta Hype sono molto simili tra loro, se vuoi capirne le differenze in modo preciso qui trovi la mia comparazione tra le 2 carte, in questo articolo ti riporterò invece la mia esperienza sull’attivazione della carta N26 e quali siano i suoi vantaggi per chi vuole utilizzarla per il Trading o per l’acquisto di Criptovalute.

Qui trovate il video istituzionale di presentazione della carta N26:

 

Apertura del conto:

Innanzitutto è bene precisare che N26 non è semplicemente una carta ricaribile, ma si tratta di un vero e proprio conto corrente, gestibile completamente dal tuo smartphone. C’è un IBAN associato (che fa base in Germania in quanto si tratta di una conto corrente che verrà a tutti gli effetti aperto in Germania).

L’apertura del conto è stata una procedura molto veloce, e ha rispettato le tempistiche scritte sul sito, infatti in circa 8 minuti ho sia richiesto l’apertura del conto, sia scaricato a configurato la App per il mio smartphone.

Ricorda di scegliere quale tipologia di carta vuoi aprire (Puoi scegliere tra N26, N26 Black e N26 Metal):

N26, N26 Black, N26 Metal

(Devi scegliere tra le 3 diverse carte disponibili, io come test iniziale ho aperto la Free, ma credo passerò alla Black durante i miei prossimi viaggi)

 

Quindi in pochi minuti avevo già un conto corrente N26 correttamente aperto, e nonostante avessero detto che la Carta mi sarebbe arrivata in un paio di settimane, esattamente 2 giorni dopo mi è stata recapitata (Mentre la carta Hype ci ha messo oltre 2 settimane ad arrivare). Quindi al momento in cui ti proporranno di pagare le spese di spedizione per la consegna rapida dì pure di no, che tanto la consegna è rapida lo stesso e risparmi i 25€ della spedizione  🙂

Questo perché durante la registrazione ti chiedono se vuoi che la carta ti sia recapitata tramite una spedizione express al costo di 25€, ma direi che 2 giorni è già super-veloce secondo me.

 

Come funziona

La Banca N26 opera in tutta l’eurozona (in verità ho scoperto che non opera a Malta e Cipro) ma nei prossimi mesi dovrebbe operare anche in USA e UK. Ovviamente però  la carta fa parte del circuito MasterCard, quindi può essere utilizzata in tutto il mondo (UK, USA, Malta e Cipro incluse).

E’ doveroso specificare che si tratta di una carta di debito e non di una carta di credito, ossia potrete usarla solo per spendere il denaro presente nel conto corrente e le eventuali spese verranno subito sottratte dal conto corrente.

Si tratta di un conto bancario gestibile in modo smart, completamente dal tuo telefono, infatti dopo aver aperto il conto e scaricato l’app devi procedere ad “accoppiare” il conto con il telefono in modo che il sistema possa verificare che tu sia il reale proprietario e darti quindi pieno accesso alle funzionalità dell’App. Questa procedura dura 30 secondi ed è immediata (basta inserire all’interno dell’APP il codice che ti viene inviato via SMS.

L’App è semplice è intuitiva, e dal suo interno potrai:

  • Vedere il bilancio (Saldo del conto)
  • Vedere in tempo reale tutti i movimenti
  • Essere avvisati tramite notifica di tutti i movimenti
  • Abilitare/disabilitare il prelievo tramite bancomat (ATM)
  • Cambiare il PIN della carta (il PIN che utilizzerai per i prelievi e per i pagamenti POS senza contactless
  • Localizzare il bancomat più vicino a voi (Serve attivare il GPS, anche se la lista dei bancomat non è ancora totale)
  • Abilitare/disabilitare gli acquisti online
  • Passare denaro tramite bonifico o passaggio diretto ad un altro possessore della carta
  • Richiedere denaro ad un altro possessore della carta
  • Effettuare una richiesta di upgrade della carta
  • Gestire i propri risparmi
  • Cambiare i propri dati personali (e la password di accesso all’App)
  • Disaccoppiare lo smartphone (se si vuole cambiare telefono o se hai temporaneamente bisogno di usare lo smartphone di un amico perché il tuo è scarico, puoi accoppiare un nuovo telefono, fare le operazioni di cui hai bisogno e dissociarlo, il tutto in 2 minuti)
  • Invitare gli amici a unirsi a N26 (in questo caso riceverai  15€ per ogni amico che porti)
  • Puoi vedere le statistiche delle tue spese, per capire dove spendi di più (nel mio caso le mia maggiori uscite sono risultate essere: “Bar & Ristoranti” e “Viaggi & Vacanze” 🙂

N26: possibilità di bloccare prelievi, acquisti e pagamenti

(Possibilità di gestire le impostazioni di sicurezza dall’App in modo immediato)

 

Una delle cose che più mi piace di queste tipologie di carte (quindi questa considerazione vale sia per la Hype che per la N26) è la possibilità di scambiarsi denaro in modo immediato e gratuito tramite l’app, infatti penso che se nella mio gruppo di amici tutti avessimo questa carta sarebbe immediato dividere il conto delle cene o delle vacanze. Uno paga e gli altri gli passano i soldi subito tramite un click sull’app. E se “qualcuno” si dimentica di pagarmi posso mandargli un messaggio tramite l’app ricordando la cifra che sto aspettando, così un un click la posso ricevere. Facile e veloce.

 

Domande e dubbi

Hai dubbi o domande? Scrivile nei commenti, aggiornerò l’articolo

Ma N26 è una vera banca o solo un intermediario che si appoggia a qualche grosso gruppo?
Si tratta di una banca a tutti gli effetti, con lecenza bancaria europea rilasciata dal BCE

Come mai non ci sono costi?
Non ci sono costi perchè non essendoci filiali, possono tenere bassi i costi.
Attenzione però che con la carta N26 i costi sono a zero, mentre con la N26 Metal o la N26 Black i costi ci sono.

La posso usare per fare benzina negli automatici?
Certamente, però grazie alla segnalazione di Paoletta (vedi nei commenti) noterai che al momento dell’erogazione del carburante ti verrà fatto un addebito di 100€, mente il giorno successivo di verrà fatto l’accredito della differenza tra i 100€ e quanto hai realmente speso. Questo significa che per usarla dal benzinaio devi avere almeno 100€ presenti sulla carta, altrimenti l’operazione non andrà a buon fine.

N26 dal benzinaio (accredito costi)

(viene inizialmente bloccato l’importo di 101€ e poi viene ritornata la differenza, nel mio caso 28,1€)

 

Posso usarla per pagare il pedaggio autostradale?
Certamente, l’ho usata oramai centinaia di volte e non mi ha mai dato problemi.

 

 

 

Conclusioni

Queste nuove generazioni di conti correnti, digitali e completamente online devo dire che mi piacciono molto. Il fatto di non dover sostenere enormi costi a causa delle filiali fisiche rende queste carte con conto corrente molto competitive dal punto di vista dei costi (assolutamente migliori rispetti ai classici circuiti bancari) e la gestione “smart” tramite l’app ti permette di avere sempre controllo spese ed entrate, oltre a ricevere immediatamente una notifica per ogni operazione.

Insomma, a me N26 Piace (a dire il vero mi sono fatto sia Hype sia N26), se vuoi scoprirne di più visita il sito ufficiale N26.com.

 

E per quanto riguarda il Trading Online?

Avevo iniziato l’articolo con l’idea di parlare dell’utilizzo di N26 per il Trading Online e per operare con le Criptovalute, ma mi sono accordo che una volta giunto alle conclusioni non ne avevo ancora accennato…

Per quanto riguarda il Trading Online queste carte sono spesso utilizzate per separare il proprio conto dedicato al Trading dal conto personale, riuscendo così ad avere sotto controllo tutte le spese legate agli investimenti da tutte le altre, e questo è molto comodo per:

  • limitare i rischi al contante che hai deciso di depositare sulle carte
  • avere una gestione di cassa separata e dedicata che ti permette di avere facilmente sotto controllo spese e guadagni legati al Trading

Da questo punto di vista, se sei un Trader che muove i primi passi e hai un budget molto limitato allora vanno bene entrambe le carte (sia Hype che N26), ma se invece operi con cifre più elevate allora la soluzione è N26 che ti permette depositi maggiori senza costi, se poi arrivi a superare i 50.000€ sulla carta puoi facilmente decidere di:

  • spostare gratuitamente  i soldi su un altro conto
  • farti aumentare i limiti contattando l’assistenza N26

Per quanto riguarda le operazioni sulle Criptovalute, oltre agli stessi vantaggi appena descritti, queste carte hanno avuto una forte crescita durante il periodo di Boom delle Criptovalute in quanto le banche tradizionali spesso non permettevano di operare con i broker di Criptovalute o con gli Exchange e quindi queste carte erano il giusti intermediario per avere un accesso veloce a questo mondo.

Inoltre sono delle ottime carte per appoggiarsi a circuiti digitali quali Skrill e Paypal.

La mia esperienza con carta N26

Vuoi aprire un conto corrente gratuito e con carta Mastercard e in pochi minuti?
Leggo il nostro confronto tra le carte Hype e N26, oppure:

Scopri Carta N26 e aprila in 8 minuti

2 Comments
  1. Paoletta

    21/07/2018 at 10:22 am

    La ho da qualche mese e va molto bene, però l’altro giorno l’ho usata per fare il pieno alla macchina e mi sono trovata un addebito di 100 euro invece che dei 54 che ho realmente speso. È una truffa o che?

    • Matteo Cialdini

      24/07/2018 at 8:09 am

      Buongiorno Paoletta,
      Non è una truffa, la prima volta che è successo sono rimasto pure io stupito ma poi il giorno dopo mi sono trovato sulla carta un accredito della differenza tra i 100 euro bloccati e il costo effettivo del pieno.
      Ho scoperto che gli automatici bloccano l’importo massimo erogabile (i 100 euro) e poi quando il pagamento viene effettivamente realizzato ritornano la differenza.
      Controlla i movimenti sulla tua carta e vedrai (in realtà dovresti ricevere automaticamente la notifica dall’app per l’accredito)

      ciao
      Matteo

Che ne pensi? Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *