Il trading online di ING Direct: una scelta conveniente

Molto conosciuta in Italia per il suo Conto Arancio, ING Direct, la banca del gruppo olandese ING, offre anche i servizi del trading online.

Non solo i broker ma anche le banche e gli istituti di credito mettono a disposizione degli utenti la possibilità di investire direttamente dal computer sui mercati azionari internazionali.

Vediamo qui di seguito i dettagli della proposta di ING Direct.

I servizi finanziari offerti da ING Direct si adeguano alla direttiva comunitaria 2004/39/CE, come descritto nell’apposito file scaricabile online dal sito ufficiale della banca.
Si tratta del cosiddetto MiFID, uno strumento di tutela degli investitori, che regolamenta le transazioni finanziarie su internet, per cui si può dire che operando con questo istituto si è in buone mani.

 

Come fare trading online con ING Direct

I servizi di trading online di ING Direct sono accessibili ai possessori del Conto Corrente Arancio (il conto classico) o dal Conto Arancio (il conto deposito).

La procedura di apertura di un account prevede l’iscrizione online al servizio, la stampa e compilazione di un apposito modulo ed il suo invio (per posta) alla sede centrale dell’istituto.

Come servizio di customer care ING Direct mette a disposizione dei clienti un supporto raggiungibile via telefono nelle ore lavorative (dalle 8 alle 22) sei giorni a settimana.

Inoltre, si potrà usufruire dei canali dei profili su twitter e facebook della banca per le comunicazioni online.

 

La piattaforma di trading di ING Direct

La piattaforma di trading offerta da ING Direct offre la possibilità di investire su vari prodotti finanziari:

  • ETF (gli Exchange Traded Funds)
  • la totalità delle azioni italiane
  • alcuni tra i più importanti titoli europei
  • vari titoli di stato, gestibili attraverso il MOT (Mercato Telematico delle Obbligazioni)

Si tratta quindi di un’offerta piuttosto ricca, che tuttavia non prevede la compravendita delle valute internazionali con il Forex.

A supporto del trader vengono forniti strumenti completi di analisi tecnica e fondamentale, arricchiti dal contributo degli analisti finanziari del Sole 24 Ore, consentono di integrare il trading con aggiornamenti e monitoraggi puntuali ed efficienti.

L’interfaccia di trading è semplice ed intuitiva, operativa 24 ore su 24, con un utile servizio di SMS e alert sempre attivo.

Inoltre, il servizio è utilizzabile anche da dispositivo mobile, con applicazioni per smartphone che consentono di effettuare gli ordini anche quando si è fuori casa o in viaggio.

 

I costi del trading online con ING Direct

I costi ridotti dei servizi di trading online sono il punto di forza di ING Direct.

Confrontandoli con quelli delle altre banche, appaiono come i più bassi e i più convenienti, considerando il rapporto tra la qualità delle prestazioni e le tariffe ad esse associate.

Con questa banca si risparmia sui costi di gestione: per quanto riguarda i costi di apertura e chiusura dell’account, le spese di custodia e trasferimento, tutte queste voci sono infatti gratuite.

Relativamente alle tariffe sulle operazioni, queste variano a seconda delle transazioni effettuate nel corso dell’anno, con cifre diverse a seconda della tipologia di Conto Arancio posseduta.

Orientativamente i costi di commissione sono dello 0,19%, con un minimo di 8 euro e un massimo di 18 euro, spese che rendono questo servizio inadeguato a chi vuole fare scalping o day trading, ma ad ogni modo si tratta di spese inferiori a quelle dei competitors, alle quali va però aggiunta l’imposta statale del 26% sui rendimenti finanziari, applicabile sia direttamente dalla banca (soluzione molto pratica) o dall’investitore, tramite la successiva dichiarazione dei redditi.

 

Opinioni sulla piattaforma di ING Direct

Gli utenti del servizi di trading online con ING Direct si dichiarano particolarmente soddisfatti della convenienza sulle operazioni, che in effetti presentano delle tariffe tra le più vantaggiose offerte dal settore bancario, in linea con la politica di risparmio dell’istituto olandese.

L’interfaccia è giudicata positivamente: presenta le funzioni di trading automatico (come lo stop-loss e il take-profit), è rapida, efficiente ed è utilizzabile comodamente dallo smartphone, mentre a volte si lamenta l’eccessiva essenzialità degli strumenti di analisi.

Il book messo a disposizione gratuitamente dalla piattaforma ha infatti un solo livello, mentre per accedere a quello a 5 livelli (ossia la funzione che raccoglie maggiori informazioni sul’asset esaminato) occorre pagare una tariffa di 10 euro all’anno.

Se da una parte le possibilità di trading sono considerate variegate, dall’altra alcuni utenti reputano limitata l’offerta obbligazionaria internazionale, mentre quella italiana è invece completa.

 

Conclusioni

É risaputo che ING Direct riesce ad offrire ai propri utenti dei prodotti finanziari caratterizzati da una notevole convenienza, ed anche il servizio di trading online dei questa banca presenta gli stessi vantaggi.

La piattaforma è efficiente, le possibilità di investimento variegate (seppur non ricchissime) e gli strumenti di analisi piuttosto validi.

Ma il vantaggio principale è dato dai costi di gestione (assenti) e quelli di commissione, altamente competitivi.

Trading Online con ING Direct

Vuoi operare in un conto titoli con commissioni inferiori alla tua banca?
Scopri gli asset e le caratteristiche di questo conto:

Scopri le carateristiche e testa il servizio senza impegno

Con il Trading il tuo capitale è a rischio, ricorda di consultare termini e condizioni dell'offerta