Strategia Antimartingala: scopri come funziona questa strategia di Trading

L’Antimartingala, in inglese “Anti Martingale”, è una strategia di Trading che permette di limitare i rischi di perdita in un sistema di Trading.

Per applicare il sistema Antimartingala si deve diminuire il valore delle puntate dopo una perdita e al contrario di aumentarle dopo una vincita.

In pratica, con la strategia antimartigala, si cerca di sfruttare i periodi positivi aumentando l’aggressività delle giocate quando vince e limitandone l’aggressività quando invece il sistema perde.

Questa scelta di modificare il valore delle giocate permette di operare utilizzando una percentuale del proprio capitale che risulta sempre in percentuale con il capitale totale, aiutando il sistema a mantenere sempre un esposizione sui mercati finanziari in linea con il proprio capitale, nel pieni rispetto delle strategie di money management.

 

Come funziona l’Antimartingala, regole di base

Quindi possiamo riassumere le regole basi della tecnica Antimartingala e 3 semplici punti che ne descrivono il funzionamento:

  1. Dopo una vincita si aumenta il valore della puntata
  2. Dopo una perdita si diminuisce il valore della puntata
  3. La puntata è normalmente calcolata in percentuale sul proprio capitale e deve rimanere in linea con il proprio sistema di Risk Management/Position Sizing

Rispettare queste 3 semplici regole significa utilizzare una strategia Antimartingala e utilizzare quindi un sistema di trading equilibrato.

La domanda che dobbiamo farci in questo momento è: “Come faccio a calcolare la giusta percentuale su cui basare la mia puntata?

Per calcolare la risposta esatta servirebbero dei calcoli complessi basati sul valore Optimal-f o sulla formula di Kelly, che sono 2 formule per individuare la percentuale migliore su cui realizzeremo un articolo prossimamente, nel frattempo consigliamo di utilizzare sistemi di trading che mantengano le puntate tra il 2% e il 5% al massimo.

 

*** QUI TROVI UN CONTO DEMO SUL TRADING BINARIO PER TESTARE LE TUE CONOSCENZE ***


Vediamo un esempio pratico di Antimartingala

Il classico esempio di Antimartingala è molto più semplice di quello che si crede, infatti un trading system che investe sempre il 2% del capitale totale corrisponde esattamente al modello base di una Antimartingala, infatti dopo una vincita l’importo aumenterà, poiché il vostro capitale sarà aumentato proprio grazie alla vincita, mentre dopo una perdita l’importo diminuirà, pur rimanendo in entrambi i casi sempre pari al 2% del capitale a disposizione.

esempio Antimartingala

(esempio di Antimartingala al 2% del capitale)

Scarica il file Excel utilizzato per fare questo semplice calcolo di esempio dell’Antimartingala.

 

La differenza tra Antimartingala e Martingala

Abbiamo già trattato in un articolo precedente i rischi della martigala (o tecnica del raddoppio), e vi abbiamo spiegato come l’approccio di tipo Martingala avrebbe senso solamente se aveste a disposizione un capitale infinito.

Nei casi in cui il capitale sia limitato l’utilizzo di una strategia martingala può facilmente portare ad esaurire il capitale in poche mosse e in breve tempo, mentre a parità di vincite e perdite, ossia facendo un confronto tra l’utilizzo della Martingala e dell’Antimartingala sugli stessi dati il risultato è decisamente a favore dell’approccio Antimartingala, infatti nel caso peggiore la strategia Antimartingala permette di preservare un capitale maggiore rispetto alla Martingala.

strategia Antimartingala o anti martingale

Pronto per iniziare ad operare con le Opzioni Binarie?
Ecco un conto demo per partire in sicurezza con il Trading Binario:

Testa le tue capacità nel Trading Binario, apri ora un CONTO DEMO

Con il Trading il tuo capitale è a rischio, ricorda di consultare termini e condizioni dell'offerta

Che ne pensi? Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *